Progetti

Il progetto Territorio, Sviluppo e Ambiente, dedicato alle ricadute ambientali e territoriali dell’industrializzazione, ha ricevuto un finanziamento d’Ateneo (FIR 2014)

Nell’ambito di tale progetto particolare attenzione è stata dedicata al tema dei cambiamenti economici e sociali in atto, legati ai processi di deindustrializzazione che hanno  lasciato dietro di loro la distruzione di interi territori e di risorse naturali e che pongono oggi nuove sfide, in termini di riconversione dell’economia verso un modello di sviluppo sostenibile.

Un primo incontro, organizzato come seminario interno e finalizzato al confronto tra le rispettive aree di ricerca, si è tenuto il 27 novembre, presso il Monastero dei Benedettini.

All’incontro, dal titolo Deindustrializzazione e scienze sociali. Storia, territorio e società

sono intervenuti:

Roberta Garuccio (Università di Milano)

Mara Benadusi (Università di Catania)

Luca Ruggiero (Università di Catania)

Melania Nucifora (EHESS, Parigi)

Salvo Adorno (Università di Catania)

 

Un secondo incontro, dal titolo Deindustrializzazione e controversie ambientali nel Mezzogiorno d’Italia, è stato organizzato insieme alla Prof.ssa Mara Benadusi del Dipartimento di Scienze Politiche e si è svolto nei giorni 10,11 e 12 marzo c.a.

Al medesimo tema sono state inoltre dedicati

Un tavola rotonda dal titolo

Decontaminazione delle aree industriali: principi, strumenti, rimedi

si è tenuta l’11 novembre 1016 presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Auditorium della Purità

(Relatori V.Fogleman, U.Salanitro, A.Cariola, G.M.Vagliasindi, Moderatrice Marisa Meli)

 

Ed un incontro più specifico dedicato al Polo petrolchimico di Priolo, dal titolo

Il futuro dell’area industriale di Priolo

Si è tenuto il 16 dicembre 2016 presso il Comune di Siracusa, Palazzo Vermexio

(Relatori F.Martinico, G.Corona, con la partecipazione di A.Garozzo, L’Assessore regionale Maurizio Croce, Il Dirigente ARPA SR Gaetano Valastro)